Mutui e risarcimenti dei Comuni coinvolti

Per quanto riguarda i pretesi risarcimenti da parte del Comune di Fano, ci sembra che la legge regionale  10 / 95  (art. 13) sia abbastanza chiara.

Alla nuova amministrazione passano le rate rimanenti dei mutui accesi  per le infrastrutture realizzate nella frazione interessata. Il resto si intende già acquisito in quanto realizzato con tasse e contributi dei residenti. Quindi non chiuderà alcun edificio pubblico.

In allegato:

  1. Prima pagina della legge regionale 10/95
  2. Art. 13 della suddetta legge.
  3. Regolamento indicato dall’Assemblea Legislativa in caso di mancato accordo fra i Comuni.
  4. Alla delibera del Comune di Fano, elenco delle entrate di Fano dalla frazione Marotta e mutui in rimanenza da pagare.
  5. Entrate per oneri di urbanizzazione.
  6. Introiti dalla farmacia di Marotta.

1 – Prima pagina della legge regionale 10/95

2- Art. 13 della suddetta legge

025 (1)

3- Regolamento indicato dall’Assemblea Legislativa in caso di mancato accordo fra i Comuni

033

4- Alla delibera del Comune di Fano, elenco delle entrate di Fano dalla frazione Marotta e mutui in rimanenza da pagare

036

5- Entrate per oneri di urbanizzazione

037

6- Introiti dalla farmacia di Marotta

038

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...